ga(‘set’, ‘anonymizeIp’, true);
Home / M5S Europa / Whirlpool ritiri subito tutti i licenziamenti: il nostro impegno in Europa sul caso Embraco

Whirlpool ritiri subito tutti i licenziamenti: il nostro impegno in Europa sul caso Embraco

Fermate i licenziamenti! Gli europarlamentari Rosa D’Amato, Eleonora Evi e Dario Tamburrano hanno partecipato all’incontro al Parlamento europeo con una delegazione dei lavoratori dell’Embraco. Chiediamo alla Commissione europea di mettere in campo tutte le misure possibili che possano portare la multinazionale Whirlpool a fare marcia indietro e a ritirare i licenziamenti di 497 operai dello stabilimento Embraco di Riva di Chieri. Ben vengano iniziative che vedono tutte le forze politiche insieme in difesa dell’interesse nazionale e dei lavoratori. Sosterremo, quindi, la richiesta di una interrogazione orale con risoluzione da programmare nella prossima plenaria del Parlamento europeo. È una prima risposta della politica.

Il fondo per gestire le reindustrializzazioni istituito oggi da Calenda arriva troppo tardi e non risolverà il problema del licenziamento collettivo degli operai. È una misura da campagna elettorale. Serve una risposta di tipo diverso e non timidi balbettii. Il governo italiano studi una soluzione ponte che garantisca produzione e reddito dei lavoratori in attesa di una soluzione definitiva. Con il Movimento 5 Stelle nessun lavoratore resterà indietro.

Da anni denunciamo il fatto che l’Unione europea, così come è stata costruita, non può andare molto lontano. Questo dumping fiscale e sociale tra Stati membri deve finire. Faccia ammenda chi finora ha sostenuto questa globalizzazione selvaggia che mette in competizione i lavoratori europei non per le loro competenze o per il miglior prodotto ma abbassando i loro diritti. È arrivato il momento di alzare la voce contro l’arroganza di certe multinazionali. Whirlpool ritiri subito i licenziamenti o la Commissione europea prenda misure drastiche.
Source: M5S Europa

Vedi anche

AGEA: REDDITO DI CITTADINANZA SI FARÀ, IMPORTANTE IL DIBATTITO AL PARLAMENTO EUROPEO

comunicato stampa “Con il governo del cambiamento in Italia ci sarà il reddito di cittadinanza …

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione esclusivamente necessari al suo funzionamento.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy-Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.