ga(‘set’, ‘anonymizeIp’, true);
Home / M5S Nazionale / Si toccano i vitalizi e iniziano le anomalie: ecco cosa è successo!

Si toccano i vitalizi e iniziano le anomalie: ecco cosa è successo!

senakabottiic.jpg

di Laura Bottici

La relazione informale degli uffici di Palazzo Madama sul ricalcolo dei vitalizi è stata trasmessa alla Camera senza darne avviso al collegio dei questori, e senza che fosse prima stata esaminata da quest’ultimo, come io avevo espressamente richiesto. Non solo. A me è stato sottoposto un documento che riportava la firma dei tecnici del Senato, ebbene il documento che è stato trasmesso all’altro ramo del Parlamento non riporta nessuna firma.

Riteniamo grave questo atteggiamento da parte del questore anziano, Antonio De Poli, che va contro le più elementari regole di trasparenza e che non rispetta i membri del collegio dei questori che avrebbero dovuto esaminare e discutere in merito al contenuto del documento.

Non comprendiamo le motivazioni di questo atteggiamento, ma lo condanniamo fermamente e ribadiamo che il MoVimento 5 Stelle proseguirà nella battaglia per l’abolizione dei vitalizi in entrambi i rami del Parlamento, con la massima celerità possibile, anche se qualcuno sta tentando di porre degli ostacoli per mantenere i propri privilegi.

Noi non ci fermeremo, non solo per un discorso di giustizia sociale, ma anche per rispetto di tutti i cittadini che faticano ad arrivare a fine mese e che hanno pensioni sotto la soglia di povertà.

Fai una donazione a Rousseau: http://bep.pe/SostieniRousseau e poi annuncialo su Twitter con l’hashtag #IoSostengoRousseau

bannerrousseau.jpg

Source: MoVimento 5 Stelle

Vedi anche

Abbiamo abolito la tassa sulla democrazia

di Riccardo Fraccaro, ministro dei rapporti con il Parlamento e della democrazia diretta Ciao a …

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione esclusivamente necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy-Cookie Policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy-Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.