Home / M5S Piemonte / SANITA’, STRAORDINARI NON PAGATI AD OLTRE 100 LAVORATORI DUSMANN IN SERVIZIO PRESSO CITTA’ DELLA SALUTE E ASL 1 e 5

SANITA’, STRAORDINARI NON PAGATI AD OLTRE 100 LAVORATORI DUSMANN IN SERVIZIO PRESSO CITTA’ DELLA SALUTE E ASL 1 e 5

Straordinari non pagati ad alcuni dipendenti mentre ad altri sì. E’ l’assurda situazione in cui versano i lavoratori della Dusmann Service Srl che prestano servizio alla Città della Salute di Torino ed alle Aziende sanitarie 1 e 5.

Ad oltre 100 lavoratori, assunti a tempo indeterminato, non vengono pagate le ore di straordinario comportando, in alcuni casi, il mancato percepimento degli assegni familiari e del credito Irpef (gli 80 euro). In sintesi la riduzione delle retribuzioni, rispetto all’anno precedente, arriva quasi al 30%. E per molte lavoratrici monoreddito si tratta di un vero e proprio dramma. Sono gli effetti delle assurde norme regionali che consentono ribassi d’asta vertiginosi, in questo caso si arriva al 33% circa. Nonostante i proclami, le promesse ed i protocolli firmati dagli esponenti della Giunta è ancora questa la situazione in cui versano molti lavoratori che lavorano per conto della Regione Piemonte.

Abbiamo presentato un’interrogazione all’assessore alla Sanità Saitta per sapere se il comportamento, a nostro avviso inaccettabile dell’azienda Dusmann sia conforme a tutti gli aspetti previsti dalla delibera di consiglio regionale n. 242 “Applicazione del Protocollo d’intesa recante ‘Linee guida in materia di appalti pubblici e concessioni di lavori, forniture e servizi’ approvata lo scorso ottobre e quali azione intenda applicare la Giunta per salvaguardare le condizioni occupazionali e i livelli minimi del servizio integrato di pulizia e sanificazione ambientale e servizi annessi

Davide Bono, Consigliere regionale M5S Piemonte

Vicepresidente Commissione regionale Sanità

L’articolo SANITA’, STRAORDINARI NON PAGATI AD OLTRE 100 LAVORATORI DUSMANN IN SERVIZIO PRESSO CITTA’ DELLA SALUTE E ASL 1 e 5 proviene da MoVimento 5 Stelle Piemonte.

Source: M5S Piemonte

Vedi anche

TRENI IN TILT PER NEVE, INTERROGAZIONE IN CONSIGLIO REGIONALE. LA REGIONE CHIEDA I DANNI AI RESPONSABILI PER RISARCIRE I PENDOLARI

Treni in tilt per una normale nevicata a dicembre Per quale motivo i gestori del …