Rifiuti, per ridurre la plastica a monte differenziare i costi ambientali su indice di riciclabilità (13-11-2017)

Roma, 13 novembre 2117 – «Abbiamo sempre sostenuto e proposto che il problema della plastica debba essere affrontato e risolto a monte, NON producendo plastiche con basso indice di riciclabilità. Per ottenerlo occorre disincentivare il mercato della plastica difficilmente riciclabile con una differenziazione del contributo ambientale, basandolo appunto sull’indice di …

CONTINUA....

CETA, LA CORTE SOVRANAZIONALE ANNICHILISCE I DIRITTI DEI CITTADINI

Cos’è il CETA di Tiziana Beghin Ci troviamo a un bivio per quanto riguarda la globalizzazione: possiamo cercare di gestirla, usarla per promuovere diritti e giustizia, per proteggere l’ambiente e le persone, oppure possiamo lasciare che gli interessi dei pochi prevalgano su quelli dei molti e che pochi privati abbiano …

CONTINUA....

Il Parlamento europeo tradisce le mamme e bimbi della #TerraDeiFuochi

di Piernicola Pedicini, Efdd – MoVimento 5 Stelle Europa “Il Parlamento europeo se ne frega della salute dei cittadini. Nell’ultima plenaria di Strasburgo, trincerandosi dietro un arido regolamento parlamentare, non è stato accolto un mio emendamento al bilancio Ue 2018 che proponeva il finanziamento di un progetto pilota per monitorare …

CONTINUA....

Per battere il MoVimento 5 Stelle in Sicilia hanno barato?

di Giancarlo Cancelleri Dopo il voto in Sicilia, come avevamo preannunciato, si sta delineando uno scenario inquietante. Oggi hanno indagato Edy Tamajo per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione elettorale (ossia compravendita di voti a 25 euro l’uno). Stiamo parlando di 14.000 voti che hanno fatto di Tamajo il candidato …

CONTINUA....