Home / M5S Cuneo / M5S CUNEO: Ricomincio da 2

M5S CUNEO: Ricomincio da 2

Il risultato delle Amministrative dell’11 giugno a Cuneo é più che chiaro: il sindaco Borgna ha stravinto con un ampio margine. Tanti auguri a lui ed alla nascente nuova giunta, che ora dovrà tenere conto della presenza nelle schiere delle liste vincitrici anche di formazioni che per cinque anni sono state all’opposizione, in particolare il PD ed i Moderati. Sarà sicuramente interessante osservare la ripartizione delle poltrone e le prime mosse della nuova maggioranza. Quanto al MoVimento 5 Stelle, abbiamo certamente visto deluse le nostre aspettative di una maggiore affermazione in città. Abbiamo perso, ne prendiamo atto e abbiamo già cominciato a riflettere per capire cosa e come fare meglio la prossima volta e come arrivarci con il lavoro dei prossimi cinque anni. Ringraziamo i cittadini cuneesi che hanno voluto sostenerci con il loro voto e garantiamo che lo consideriamo il prezioso punto di ripartenza per un rinnovato impegno nel nostro amato Comune. Impegno che, forse anche un po’ a sorpresa, riparte con un raddoppio dei consiglieri eletti! La matematica elettorale ha infatti per una volta premiato le liste di minoranza che si sono presentate da sole, complici la forte affermazione dei vincitori ed un significativo calo dei votanti. Disinteresse o delusione? Quali che siano i motivi, le nostre azioni saranno rivolte anche a cercare di riportare a votare chi si é allontanato. Entrano in Comune il nostro candidato sindaco Manuele Isoardi, forte dell’esperienza del primo mandato già svolto e la nostra attivista Silvia Cina, ingegnere, da tanto tempo già impegnata sui temi della partecipazione dei cittadini alla vita pubblica. Siamo certi che sarà una combinazione efficiente ed efficace, sostenuti dal gruppo di candidati ed attivisti che hanno con instancabile impegno portato avanti la creazione della lista, del programma e sostenuto la campagna elettorale. Con questa bella squadra e con chi vorrà aggiungersi, garantiamo alla nuova giunta un’opposizione attenta, puntuale e che non farà sconti. A chi ci da per abbattuti o in crisi rispondiamo: noi non molleremo mai. Ad ogni successo cresceremo e ad ogni insuccesso impareremo una nuova lezione, rialzandoci.

I nostri successi e i nostri fallimenti sono tra loro inscindibili, proprio come la materia e l’energia. Se vengono separati, l’uomo muore. (Nikola Tesla)

Vedi anche

Chiusura uffici postali: ricordate che alle loro promesse non hanno seguito fatti

I cittadini della Provincia di Cuneo sicuramente ricordano lo scellerato piano di razionalizzazione 2015/2019 stipulato …