ga(‘set’, ‘anonymizeIp’, true);
Home / M5S Nazionale / Il 1° gennaio abbiamo detto addio ai vitalizi parlamentari

Il 1° gennaio abbiamo detto addio ai vitalizi parlamentari

di Roberto Fico, presidente della Camera dei Deputati

Dal 1 gennaio è ufficialmente applicata ai cedolini degli ex parlamentari la delibera che supera i vitalizi! Il provvedimento è entrato in vigore subito dopo la sua approvazione ma diventa efficace proprio dall’inizio dell’anno. Grazie a questo atto la Camera dei deputati risparmierà 44 milioni di euro all’anno. Un risparmio di circa 130 milioni di euro per il prossimo triennio, che comunque non è l’unico.

Mentre qualcuno continua a scrivere che la Camera dei deputati costa di più rispetto al passato, in realtà nei prossimi tre anni risparmieremo 150 milioni di euro. Questo perché ignorano i risparmi che assieme all’ Ufficio di presidenza stiamo portando avanti.
Allora provo a fare un po’ di chiarezza: per l’anno che è appena iniziato il costo di Montecitorio sarà di 10,4 milioni in meno rispetto a quello precedente! I costi scenderanno pure in futuro: 3,6 milioni in meno nel 2020 e altri sette milioni nel 2021. A queste cifre dobbiamo aggiungere poi quelle dei vitalizi, pari a 44 milioni annui.
E questo nonostante verranno fatti nuovi concorsi per assumere: questo palazzo deve costare meno e deve anche essere efficiente. Il mio impegno per il risparmio è centrale, allo stesso tempo però occorrono investimenti sulla qualità per far funzionare al meglio un’istituzione fondamentale per la democrazia del nostro Paese.

Sui risparmi comunque non ci fermeremo qui: nelle prossime settimane vi racconterò altre proposte a cui sto lavorando.

L’articolo Il 1° gennaio abbiamo detto addio ai vitalizi parlamentari proviene da Il Blog delle Stelle.

Source: MoVimento 5 Stelle

Vedi anche

Raddoppia il lavoro stabile: l’Inps certifica i primi effetti del Decreto dignità

di Gaetano Pedullà Da ovunque si guardino, le previsioni sull’economia nazionale sono negative. Anche l’Istat, …

WiFi gratuito per tutti i Comuni con “Piazza WiFi Italia”

Al via il progetto “Piazza WiFi Italia” del Ministero dello Sviluppo Economico, che ha come …

Translate »

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione esclusivamente necessari al suo funzionamento.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy-Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.