ga(‘set’, ‘anonymizeIp’, true);
Home / M5S Europa / ENERGIA, TAMBURRANO: CON OK A DIRETTIVA RINNOVABILI GIORNATA STORICA PER I CITTADINI EUROPEI

ENERGIA, TAMBURRANO: CON OK A DIRETTIVA RINNOVABILI GIORNATA STORICA PER I CITTADINI EUROPEI

Plenary Session week 38 2015 in Brussels: Debate – Decision adopted on 15 July 2015 on the energy summer package – Commission statement


comunicato stampa

“Oggi l’Europa fa un passo storico verso il cambiamento richiesto a gran voce dai cittadini. Grazie ai diritti riconosciuti dalla direttiva rinnovabili, i cittadini europei possono diventare adesso produttori di energia. Con questo risultato nasce un nuovo modello di energia e di società concepita come una rete in cui si produce, si consuma e ci si scambia fra pari energia da fonti rinnovabili. Diciamo finalmente addio alla vecchia piramide che dalla grande centrale di produzione, alimentata da combustibili fossili, distribuisce energia ad ogni singolo consumatore e immette gas serra all’atmosfera”, così l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Dario Tamburrano commenta l’accordo fra Consiglio, Commissione e Parlamento Ue sulle regole per aumentare l’uso di energia rinnovabile.

“Il riconoscimento dei diritti dei produttori-consumatori è una delle battaglie storiche del Movimento 5 Stelle. Siamo orgogliosi che le nostre idee adesso vengano applicate in tutta Europa”, aggiunge l’europarlamentare.

Nella direttiva rinnovabili, l’Unione europea prende atto che la geotermia può essere inquinante, come nel caso della Toscana. A questo proposito, la Commissione Europea ha già lanciato uno studio dedicato a tutte le emissioni delle centrali geotermiche: è una condizione necessaria – anche se non sufficiente – per il varo di una proposta legislativa sui limiti di emissione delle centrali geotermiche”, conclude Tamburrano.
Source: M5S Europa

Vedi anche

Follia europea! Maggioranza vota per prolungare la vita delle decrepite centrali nucleari europee

di Dario Tamburrano, Efdd – Movimento 5 Stelle Europa. Centrali nucleari, la miopia dell’UE va …

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione esclusivamente necessari al suo funzionamento.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy-Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.