ga(‘set’, ‘anonymizeIp’, true);
Home / M5S Europa / CETA, LA CORTE SOVRANAZIONALE ANNICHILISCE I DIRITTI DEI CITTADINI

CETA, LA CORTE SOVRANAZIONALE ANNICHILISCE I DIRITTI DEI CITTADINI

Cos’è il CETA

di Tiziana Beghin

Ci troviamo a un bivio per quanto riguarda la globalizzazione: possiamo cercare di gestirla, usarla per promuovere diritti e giustizia, per proteggere l’ambiente e le persone, oppure possiamo lasciare che gli interessi dei pochi prevalgano su quelli dei molti e che pochi privati abbiano più diritti di tutti i cittadini.

Quest’ultima sembra, purtroppo, la scelta voluta dalla Commissione europea, quando annuncia di voler creare una corte sovranazionale e multilaterale per le corporation.

Se vorremo lottare contro il cambiamento climatico, dovremo fare i conti con le multinazionali del petrolio; se vorremo promuovere l’acqua pubblica, dovremo chiedere il permesso alle multiutility dei servizi; e se vorremo abbassare i costi delle medicine, saremo denunciati da Big Pharma.

Forse nel futuro dovremo chiedere il permesso anche per approvare una nuova legge…
Ah no scusate: con il CETA è già così.

Vedi anche

Via le pensioni d’oro, dentro il reddito di cittadinanza. Così l’Italia diventa un Paese civile

In tutto il resto d’Europa le pensioni d’oro non esistono, in Italia sì. In tutto …

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione esclusivamente necessari al suo funzionamento.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy-Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.