ga(‘set’, ‘anonymizeIp’, true);
Home / M5S Piemonte / EMBRACO, IN PIAZZA AL FIANCO DEI LAVORATORI, SE L’AZIENDA LASCIA IL TERRITORIO RESTITUISCA I FINANZIAMENTI PUBBLICI

EMBRACO, IN PIAZZA AL FIANCO DEI LAVORATORI, SE L’AZIENDA LASCIA IL TERRITORIO RESTITUISCA I FINANZIAMENTI PUBBLICI

Presenti oggi in piazza al fianco dei lavoratori Embraco, di Riva Presso Chieri (TO) e Comital di Volpiano (TO). Due aziende emblema del dramma occupazionale torinese, complessivamente quasi 700 lavoratori rischiano di finire in mezzo ad una strada per gli interessi delle multinazionali assecondate dal silenzio della politica locale e nazionale.

Il caso Embraco rappresenta, con evidenza, un sistema fallimentare: un’azienda che ha attinto a piene mani dai fondi pubblici ora intende smantellare un intero stabilimento produttivo. Alla Giunta piemontese chiediamo di valutare la presenza di eventuali finanziamenti regionali concessi ad Embraco quantificandoli e chiedendone la restituzione. Non siamo più disposti ad accettare questo tipo di situazioni in cui le aziende percepiscono risorse pubbliche per poi delocalizzare creando vere e proprie emergenze occupazionali.

Alla Regione Piemonte chiediamo fermezza nei confronti di una multinazionale che non presenta certo problemi di bilancio, il mantenimento dei posti di lavoro deve venire prima di tutto.

Francesca Frediani, Capogruppo regionale M5S Piemonte

L’articolo EMBRACO, IN PIAZZA AL FIANCO DEI LAVORATORI, SE L’AZIENDA LASCIA IL TERRITORIO RESTITUISCA I FINANZIAMENTI PUBBLICI proviene da MoVimento 5 Stelle Piemonte.

Source: M5S Piemonte

Vedi anche

MALTRATTAMENTO BAMBINI, SI FACCIA SUBITO CHIAREZZA, NECESSARIO INVESTIRE IN PREVENZIONE E FORMAZIONE DEL PERSONALE

Maltrattamenti su bambini in un asilo di Susa, i fatti contestati sono gravissimi ed auspichiamo …

Questo sito e gli strumenti terzi utilizzati si avvalgono di cookie tecnici e di profilazione esclusivamente necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy-Cookie Policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy-Cookie Policy

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.